L’arte della ceramica in Costiera Amalfitana

Sin dai tempi più remoti la Costiera Amalfitana si è distinta per l’arte della lavorazione della ceramica. Il suo suolo, particolarmente ricco di argilla e materiale vulcanico, ha reso l’area intorno ad Amalfi un territorio fruttifero per la produzione di preziosi manufatti.

Ancora oggi le ceramiche artistiche della Costiera sono un fiore all’occhiello e apprezzate in tutto il mondo

La storia della lavorazione della ceramica

La lavorazione della ceramica in Costiera Amalfitana è un’arte antichissima: la prima attestazione di produzione sembra risalire addirittura al Neolitico. Infatti nella Grotta La Porta di Positano sono state ritrovate scodelline di terracotta appartenenti con molta probabilità a uomini primitivi.

Del resto, l’area intorno a Tramonti è sempre stata ricca di creta rossa di antichissima formazione geologica, con cui venivano realizzati prodotti di artigianato locale. Mentre ad Amalfi, si hanno attestazioni della presenza di fornaci e laboratori per la ceramica già nel corso del Medioevo.

Al giorno d’oggi le città più famose per l’arte della ceramica in Costiera sono due: Vietri sul Mare e Positano.

I laboratori artigianali di Vietri sul Mare

La città di Vietri sul Mare si trova geograficamente sull’ultima punta della Costiera Amalfitana, prima che la costa si ricongiunga alla città di Salerno.

Qui le ceramiche sono realizzate secondo un procedimento lungo e complesso. Inizialmente l’argilla viene lavorata al tornio, poi viene cotta in forno e successivamente viene fatta una smaltatura. Da questa lavorazione tradizionale prendono vita forme diverse: piatti, vasi, piastrelle e tanti altri accessori con cui poter dare un tocco di colore alla propria casa.

Ancora oggi, passeggiando per Vietri, è possibile notare piccoli laboratori artigianali dedicati alla lavorazione della ceramica e tramandati di generazione in generazione da famiglie storiche dell’area.

Inoltre, la città ospita il Museo della ceramica vietrese, nato proprio per tutelare e valorizzare questo enorme patrimonio artistico locale.

Caratteristici souvenir da Positano

Anche Positano vanta la sua ricca storia nella lavorazione della ceramica.

Nel corso dello scorso secolo, infatti, nella mente di molti viaggiatori internazionali la città era diventata la meta ideale per una fuga dalla realtà quotidiana. In questo contesto, l’arte della ceramica inizia a svilupparsi in maniera sempre più raffinata, per poter fornire ai propri ospiti caratteristici souvenir da riportare a casa.

Tutt’oggi Positano è il cuore della produzione di alcune delle ceramiche più eleganti, realizzate in piccole realtà a conduzione familiare o in grandi aziende legate alla tradizione. Preziosi manufatti realizzati interamente a mano e decorati con i colori tipici della Costiera: il blu del mare, il giallo dei limoni, il dorato del sole e il bianco dei caratteristici villaggi di pescatori.

Lasciati affascinare dall’arte della ceramica in Costiera Amalfitana. Prenota un soggiorno all’Hotel Le Agavi di Positano e scopri le tradizioni tipiche di questo meraviglioso angolo di costa campana.

Condividi: